Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

Un pavimento di legno veloce

Immagine
Nel video tutorial di aprile su come fare un tavolo moderno, si intravedono il pavimento e la parete dell’ambientazione delle foto. Mi è stato chiesto come ho fatto il pavimento ed eccomi qui a rispondere :)

All’inizio avevo pensato di fare un video ma poi ho preferito il blog e il perché lo capirai alla fine di questo post.
Esistono tanti tipi di pavimento, sia interni che esterni: di cemento grezzo, mattonati, con mattonelle di cotto, mattonelle di ceramica, di gomma, di resina, marmo, il classico parquet o ricoperti di moquette. I pavimenti in legno sono quelli più caldi e, forse, più facili da fare in miniatura, se ci si limita alla posa di stecche di legno rettangolari e non si osano pavimenti intarsiati ;)
Si possono usare le classiche stecche abbassa lingua o le stecche che si trovano nei negozi di modellismo e che hanno diversi spessori e larghezze. Ultimamente mi è capitato di vedere miniaturisti che realizzano pavimenti perfetti con il nastro per impiallacciatura, quello di leg…

Una strana musa

Immagine
Ti è mai capitato di soffermarti a pensare da dove venga l’ispirazione? Nell’antica Grecia erano le muse a ispirare gli esseri umani e ancora oggi il termine musa è molto usato, anche se si è evoluto e modificato nel corso dei secoli.
Attraverso i nostri sensi esploriamo il mondo e immagazziniamo continuamente informazioni che diventano terreno fertile per la nostra creatività, comprese le moderne muse digitali che ci ispirano attraverso lo schermo di computer e telefoni.

La mia musa è una di quelle senza freni, si ubriaca di informazioni e non è per niente un’intenditrice, manda giù tutto quello che trova, dalle meravigliose forme della natura ai vetri rotti per le strade di città, passando per i libri, come il progetto Solaris, per gli MMORPG (Massive Multiplayer Online Role-Playing Game) fino a barcollare e sbattere la testa contro gli anime giapponesi e a farmi prendere lucciole per lanterne.
Circa un mese fa stavo guardando Boruto: Naruto next generations, l’anime tratto dal manga d…

Come fare le margherite in scala 1:12

Immagine
L’inverno sta passando il testimone alla primavera e in giardino i fiori sbocciano, crescono e se ne vanno in una girandola di colori e profumi. Prima che sfioriscano, ho raccolto una margherita gialla da un grosso cespuglio del genere Europsis e ho provato a riprodurla in miniatura, sempre scala 1:12.

È il mio secondo video e ci sono ancora molte imperfezioni da correggere, tra cui la luce rossa che non so come sia uscita fuori; spero di rimediare al prossimo :)
Qui trovi il video completoe qui sotto c’è il tutorial scritto passo passo con le misure.
Materiale - carta da 70 – 80 gr gialla e/o bianca e verde - sabbia gialla o bianca - filo di metallo verde 0,6 mm - acrilico verde (facoltativo) - acrilico giallo (facoltativo) - colla densa per il legno - vasetto o tappo - pasta che essicca all’aria - fondi di tè
Strumenti - perforatore corolla (margherita) - perforatore foglia (Cineraria o Dusty miller) - tronchesine - pennello - bulino - pinzette - punta di metallo (o spillo) - tappetino morbido - pezzetto…

La regina di ghiaccio

Immagine
Il nome MairiTales nasce da una modifica del termine inglese fairytales, fiabe, unito a Mairi, il mio nickname principale, suggerita dalla creatività poetica di Celidonia. Per tener fede al mio nome, oggi ti racconto una storia con l'aiuto di un vestito per le fate in scala 1:12 che ho fatto più di dieci anni fa e i ciclamini del mio giardino :)

Alla fine dell’estate la natura si prepara a trascorrere un periodo di freddo e riposo. Animali e piante accumulano cibo, energia per riuscire a superare l’inverno; sotto terra o nelle tane dormono e sognano la vita che verrà, la speranza di vedere di nuovo il sole e godere del suo calore.
Cosa accade però se quelle speranze vengono disattese, se quei sogni sbocciati al buio, cristallizzano nel ghiaccio senza la possibilità di realizzarsi perché l’inverno, come quest’anno, non accenna a finire? In sottofondo ho messo la canzone Ice Queen dei Within Temptation, e mentre scrivo vedo il mantello scuro della regina di ghiaccio coprire la terra, se…

Mini riciclo: il bagno

Immagine
Capita di essere in ritardo con la pubblicazione dei post, soprattutto se non si è ancora fatto un calendario editoriale, e capita di parlare con le amiche del più e del meno, compreso il bagno di casa rotto. Infine capita che le amiche diano l’ispirazione giusta nel momento del bisogno e tra una risata e una presa in giro, ecco che nasce il nuovo post. Grazie amiche :D

Ho realizzato il bagnetto in foto, scala 1:12, più di dieci anni fa come regalo per San Valentino. La parte bianca del vaso è in pasta sintetica, la tavoletta è di legno, tagliata a mano e chiusa da una cerniera. La parte che può interessare di più penso sia la cassetta per lo scarico, l’ho fatta con la scatolina del filo interdentale di una nota marca. Il pezzetto di ferro che serve per tagliare il filo può passare per la leva dello scarico. Il vaso è ben incollato al pavimento, così non ho potuto fotografare il tubo sul retro: una cannuccia dipinta di bianco, collegata a terra grazie a una valvola di freschezza di pla…