lunedì 14 aprile 2014

Tardis per torta #2

La costruzione del Tardis continua.
Ho fatto un po' di esperimenti per le finestre, alla fine ho optato per uno strato di acrilico bianco sfumato di celeste con matite acquarellabili. Una volta finito passerò uno strato di vernice trasparente lucida.

Tardis racconto della costruzione

Ho colorato le assicelle di 1 mm di spessore nelle parti vicino le finestre, per evitare di sporcare i vetri, e poi le ho incollate. Ho dovuto posizionare le assicelle più piccole con le pinzette, è un lavoro lungo ma il risultato mi piace :)

Tardis racconto della costruzione

Dopo aver incollato le colonne alle facciate laterali e poi alla base e al tetto (a tre strati), il Tardis prende forma. Ora non resta che finire di dipingerlo e lavorare sulle scritte e sulla luce sopra.
Tardis racconto della costruzione

4 commenti:

  1. Bravissima! E sono contenta di aver scoperto il tuo blog...

    RispondiElimina
  2. Fantastico... vediamo... non ho capito che ci fai poi.. il progetto però mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo diventerà un caketopper (è la decorazione che va sopra le torte) per il matrimonio di un mio amico. Una volta sposato lo userà come soprammobile :D In rete ho visto che con la forma del Tardis costruiscono anche lampade e biscottiere :) chissà, in futuro...

      Elimina